Uncategorized

IPOTECATA LA VITTORIA FINALE

CUS UNIME (3) – ACF GROUP ISLANDERS CT (2)
Domenica il CUS con la vittoria per 3 a 2 contro l’ACF GROUP ISLANDERS CT, ha seriamente ipotecato le sorti del campionato di serie C del girone siciliano. Partita tiratissima, con i lanciatori di ambedue le squadre che sino alla fine hanno concesso ben poco agli attacchi dei rispettivi avversari. Davide Urso sul monte di lancio risultava essere il pitcher vincente per il CUS, lanciando per ben 8.1 inning. Dopo un evidente calo dovuto alla stanchezza ed alla pressione sempre più alta del momento, Urso passava il testimone al rientrante e recuperato Grillo Gianfranco, in evidente stato di fuori forma, non riuscendo a frenare la voglia di rimonta degli etnei, anch’esso veniva rimosso dopo che l’attacco degli Etnei accorciava il punteggio sul 3 a 2. Il manager Pippo Giuffrida senza alcuna esitazione posizionava sul monte l’intramontabile Arcangelo Cibati che da buon pompiere spegneva l’impeto infuocato dei catanesi. Al nono la partita, grazie ad una azione difensiva portata a termine dal catcher cussino Italo-venezuelano Hurtado Erick che eliminava l’attaccante avversario mentre provava con una corsa kamikaze di rubare casa base, veniva definitivamente chiusa con la vittoria dei cussini. Molte le azioni spettacolari ma tra tutte va evidenziata la pericolosissima presa al volo a ridosso della recinzione laterale sinistra effettuata da Raffaele Di Blasi che dopo una corsa di oltre 30 m eliminava il battitore contribuendo al consolidamento del risultato finale. I

SQUADRA
CUS UNIME BASEBALL 1000
ACF GROUP ISLANDERS CATANIA BAS. SOFT 667
RED SOX PATERNÒ 571
ASD CASTELDACCIA BASEBALL 333
ASD CICLOPE BRONTE BAS. SOFT 200
A.S.D. RANDAZZESE BASEBAL 143

Leave A Comment