BLOG Softball

Alla fine è stato un secondo posto di speranza

Un finale di campionato emozionante per il CUS UniMe Softball che conclude con tre vittorie consecutive la fase finale di stagione. Attendendo alcuni recuperi delle avversarie, si profila per la squadra messinese il secondo posto nella serie B di softball girone Sicilia. Le prime partite hanno mostrato un po’ di insicurezza in campo e le cussine hanno pagato un approccio poco incisivo soprattutto in fase di attacco. È mancata la consapevolezza delle proprie forze e il concretizzare il lavoro fatto in fase di preparazione. Pian piano, però, il gruppo è cominciato ad emergere e collaudare quei meccanismi che ancora mancavano. La difesa ha concesso ben pochi spazi alle avversarie e un attacco più attento alle esigenze della squadra che all’individualismo ha portato il CUS Unime ad essere concreto e incisivo. Si sono inserite nella rosa titolare alcune giovani che hanno ben risposto alla chiamata e le veterane hanno supportato la squadra nei momenti di difficoltà.
Le ultime domeniche hanno visto lo scontro contro la A.S.D. Randazzese Baseball/Softball, vinto per 15 a 7; contro la Asd Paterno’ Baseball superata per 15 a 0 e il recupero sempre contro la compagine paternese battuta per 2 a 1.
Il manager Luisa Colosi e il coach Emilia Ammirato sono soddisfatte della crescita delle ragazze, consapevoli che lavorare sul gruppo è la chiave di volta per fare il salto di qualità. Si dovrà migliorare ancora alcuni aspetti tecnici e potenziare le lanciatrici, ruolo difficile che prevede una faticosa maturazione negli anni.
Si concludono per questa stagione sportiva le attività del settore softball ma è già in programma la partecipazione ad alcuni tornei estivi. Tiferemo, poi, la nazionale italiana U13 softball agli Europei di Collecchio ad agosto portata in campo come manager da Emilia Ammirato. Aspetteremo con ansia settembre per trovarci di nuovo in campo per un’altra stagione di grande sport

Leave A Comment